Palinuritravel prenota la tua vacanza nel Cilento a Palinuro, Marina di Camerota Velia - Ascea

STRUTTURE TURISTICHE

Camping Pineta Club - Le Palme Club

DA VEDERE

Grotte di Capo Palinuro - Porto Infreschi - Baia del Buondormire - Fondali marini

COME SI RAGGIUNGE

In treno: Linea Salerno-Reggio Calabria fermata alla stazione ferroviaria di Ascea - Velia, ubicata nel centro cittadino.
In auto: Autostrada con uscita sulla A3 Salerno/Reggio Calabria, uscita Battipaglia o Eboli con proseguimento sulla SS.18 per Agropoli seguendo le indicazioni Ascea Velia
Via Mare: il porto turistico di Casalvelino è raggiunto dal servizio del Metrò del mare.
Per gli orari e le fermate consultare www.metrodelmare.com

CENNI STORICI

In prossimità di Ascea sorge l'antico borgo di Velia fondato intorno al 540 a.C. da una colonia di Focei sfuggita al dominio persiano, della loro presenza ne abbiamo un chiaro ricordo fornitoci dalle antiche mura di cinta conservate in perfetto stato e soprattutto dalla Porta Rosa costruita intorno al VI secolo a.C. che rappresenta l'unico esempio di arco a tutto sesto della Magna Grecia, l'acropoli invece viene destinata come luogo di culto dove vi fu costruito un tempio dedicato ad Atena.

In epoca romana fu meta di personaggi illustri quali Bruto e Cicerone che soggiornarono qui. Con il passare degli anni Velia perse il suo antico splendore per via del progressivo interramento dei due porti che fornivano la maggiore risorsa commerciale della città.

Da notare inoltre anche la cosiddetta Torre del Telegrafo realizzata intorno al 1500 e facente parte del sistema difensivo per proteggere la città dalle incursioni dei pirati saraceni, e anche il palazzo Ricci databile ai primi anni del 1800 nel quale il cortile, la scala ed un portone formano una struttura a teatro con cavea, platea e loggioni.