Palinuritravel prenota la tua vacanza nel Cilento a Palinuro, Marina di Camerota San Severino di Centola - borgo fantasma

Area: San Severino di Centola
Tempo di percorrenza: 2 ore
Partenza: dalle strutture ricettive
Info e prenotazioni: contatti
Equipaggiamento: Scarpe da trekking, maglietta di ricambio, riserva d’acqua, macchina fotografica, copricapo, binocolo.
Descrizione: Il tour inizia con il transfert dalla struttura ricettiva verso il borgo fantasma di San Severino.
Il Borgo Medioevale di "San Severino di Centola" è un paese fantasma disabitato da mezzo secolo. Situato in posizione dominante sulla Valle del Mingardo, si trova sui dirupi della "Gola del Diavolo", dove nel 1075 fu  ucciso in un'imboscata il Longobardo Guido, Conte di Policastro.

Le origini di San Severino sono legate ai Longobardi che costruirono sul colle una torre di avvistamento, poi fu costruito il castello e man mano si sviluppò l'intero casale sul crinale.

Percorrendo le vie che si ramificano tra le case abbandonate ci si immerge in un'atmosfera surreale ed è possibile osservare uno spaccato della vita rurale di un Cilento che non esiste più.